Archivio della categoria: europa

Il piano B del Governo sull’immigrazione

Il mitico contratto di governo, al paragrafo 13 dedicato all’immigrazione, prevede in sostanza il superamento del Regolamento di Dublino mediante il rispetto principio di equa ripartizione delle responsabilità tra Paesi UE. Allo stesso modo, in questi giorni, gli esponenti del

Il piano B del Governo sull’immigrazione

Il mitico contratto di governo, al paragrafo 13 dedicato all’immigrazione, prevede in sostanza il superamento del Regolamento di Dublino mediante il rispetto principio di equa ripartizione delle responsabilità tra Paesi UE. Allo stesso modo, in questi giorni, gli esponenti del

Per le persone, non per i monumenti

Già dopo il teatrino di ieri, durante il quale Slobodan Praljak – ascoltando la sua condanna definitiva – ha deciso di togliersi platealmente la vita mi ero irritato, come tanti, per lo spazio dato al carnefice, e non alle vittime.

Per le persone, non per i monumenti

Già dopo il teatrino di ieri, durante il quale Slobodan Praljak – ascoltando la sua condanna definitiva – ha deciso di togliersi platealmente la vita mi ero irritato, come tanti, per lo spazio dato al carnefice, e non alle vittime.

Back to the basics (una tirata antifascista)

Volevo scrivere del golpe turco, avevo già anche un gran bel titolo: “anatomia ed apologia di un golpe” (è forse un pernacchione quello che ho appena sentito?). Dal lato anatomico (nonostante i fiumi di pagine scritte dovunque) non sono però

Back to the basics (una tirata antifascista)

Volevo scrivere del golpe turco, avevo già anche un gran bel titolo: “anatomia ed apologia di un golpe” (è forse un pernacchione quello che ho appena sentito?). Dal lato anatomico (nonostante i fiumi di pagine scritte dovunque) non sono però

Un classico

In questi giorni tragici si sprecano, come è ovvio, i riferimenti al mondo greco-classico. Dal default del tempio di Delo nel IV secolo a Canfora che si diverte sul Corriere. Mi sembra però che si sia dimenticato forse il più

Un classico

In questi giorni tragici si sprecano, come è ovvio, i riferimenti al mondo greco-classico. Dal default del tempio di Delo nel IV secolo a Canfora che si diverte sul Corriere. Mi sembra però che si sia dimenticato forse il più