Archivio della categoria: europa

Per le persone, non per i monumenti

Già dopo il teatrino di ieri, durante il quale Slobodan Praljak – ascoltando la sua condanna definitiva – ha deciso di togliersi platealmente la vita mi ero irritato, come tanti, per lo spazio dato al carnefice, e non alle vittime.

Per le persone, non per i monumenti

Già dopo il teatrino di ieri, durante il quale Slobodan Praljak – ascoltando la sua condanna definitiva – ha deciso di togliersi platealmente la vita mi ero irritato, come tanti, per lo spazio dato al carnefice, e non alle vittime.

Back to the basics (una tirata antifascista)

Volevo scrivere del golpe turco, avevo già anche un gran bel titolo: “anatomia ed apologia di un golpe” (è forse un pernacchione quello che ho appena sentito?). Dal lato anatomico (nonostante i fiumi di pagine scritte dovunque) non sono però

Back to the basics (una tirata antifascista)

Volevo scrivere del golpe turco, avevo già anche un gran bel titolo: “anatomia ed apologia di un golpe” (è forse un pernacchione quello che ho appena sentito?). Dal lato anatomico (nonostante i fiumi di pagine scritte dovunque) non sono però

Un classico

In questi giorni tragici si sprecano, come è ovvio, i riferimenti al mondo greco-classico. Dal default del tempio di Delo nel IV secolo a Canfora che si diverte sul Corriere. Mi sembra però che si sia dimenticato forse il più

Un classico

In questi giorni tragici si sprecano, come è ovvio, i riferimenti al mondo greco-classico. Dal default del tempio di Delo nel IV secolo a Canfora che si diverte sul Corriere. Mi sembra però che si sia dimenticato forse il più